“Le nostre denunce rimaste inascoltate”

Pubblicato il: 04/11/2022

Le ingenti piogge cadute sul territorio della Valle dell’Irno hanno causato danni alla nostra azienda. Intorno alle ore 11.00 di questa mattina, l’acqua precipitata iniziava a non defluire, cingendo gli esterni dell’azienda. In pochissimo tempo, la situazione è precipitata a causa dell’esondazione del canale Rio San Rocco, proveniente da Fisciano, che corre lungo il perimetro sud-est dell’azienda. L’esondazione, causata dall’ostruzione dovuta ai detriti e agli arbusti ammassati nel canale, ha provocato l’allagamento dell’intero piano terra dell’opificio, che ospita la produzione, gli uffici e il magazzino. Acqua, fango e detriti hanno raggiunto, nei punti più critici, l’altezza di 20 cm, causando danni ingenti alle materie prime, in prevalenza carta, a semilavorati e prodotti finiti, nonché il fermo della produzione e del reparto tecnico-commerciale. In corso la conta dei danni e le verifiche sulle macchine di produzione. Sul posto, i carabinieri della stazione di Mercato San Severino, il comando di Polizia locale e il Consorzio di Bonifica Integrale Comprensorio Sarno per gli accertamenti del caso. Dopo oltre sei ore di lavoro incessante, è stato possibile riprendere l’attività di produzione nei locali, in cui sono tutt’ora evidenti i segni dell’allagamento. “Non è la prima volta che una bomba d’acqua così violenta colpisce quest’area, provocando l’esondazione del fiume e l’allagamento della nostra azienda. Era già accaduto nel 2015 – dichiara l’AD di Grafica Metelliana Gerardo Di Agostino – e tutta la nostra squadra ha lavorato alacremente anche stavolta per ripristinare la situazione nel minor tempo possibile e a loro va il mio ringraziamento, unitamente agli uomini delle forze dell’ordine sopraggiunte. Abbiamo denunciato più volte lo stato di incuria del fiume a tutte le autorità competenti. L’ultima, in ordine di tempo, due settimane fa. È alta la mia preoccupazione per la serenità dei miei dipendenti, in un comparto fortemente segnato dall’aumento del costo della materia prima e dell’energia. Avvieremo tutte le azioni necessarie affinchè si possa fare chiarezza su quanto accaduto e si possa intervenire per evitare esiti ben più drammatici in futuro. Mi auguro che quest’ulteriore evento non lasci sorde le orecchie di chi deve tutelare noi e il territorio e ci si adoperi per arrivare a una soluzione definitiva e tempestiva per la messa in sicurezza dell’alveo.”

Grafica Metelliana S.p.A.
Via Sibelluccia, area PIP
84085 Mercato San Severino (SA)

P.IVA /C.F. /R.I. SA 02691820654
R.E.A. SA 236718
Cap. Soc. € 1.500.000,00 i.v.

Azienda iscritta al MEPA,
il portale acquisti in rete della
Pubblica Amministrazione,
per la sezione Servizi di Grafica
e Stampa

Fanno parte del gruppo
Copyright Grafica Metelliana S.p.A. - 2012 - 2022
Webdesign: